.

Privacy

Codice in materia di protezione dei dati personali

In base al Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 dobbiamo informare gli utenti sull'approccio alla privacy del nostro sito web.
Su questo sito potrebbero essere raccolte statistiche anonime sui visitatori, come, per esempio, quale pagine vengono visualizzate.
Alcune terze parti, come Facebook e Twitter, possono sapere che avete visitato questo sito se si utilizzano i loro servizi. Non possiamo controllare le informazioni che essi raccolgono, ma, data la diffusione di questi sistemi, reputiamo che questo non costituisca una minaccia per i nostri visitatori.
In caso di iscrizione al sito o di invio d'informazioni personali, ci prendiamo molta cura per mantenere al sicuro le informazioni inviate, che non condivideremo mai con terzi senza un esplicito consenso. I dati personali verranno trattati, con strumenti manuali e informatici, esclusivamente per finalità amministrative conseguenti al versamento di contributi a sostegno dell'associazione o per la promozione e diffusione di iniziative dell'associazione.
I dati personali non verranno condivisi con terze parti, tranne quando sia necessario per poter offrire i nostri servizi.
Questi sono solo i punti chiave. Se avete bisogno di dettagli, continuate a leggere.

Misura degli accessi dei nostri visitatori
E possibile che vengano misurati gli accessi dei visitatori a questo portale utilizzando Google Analytics. Questo strumento registra quali pagine vengono visualizzate all'interno del nostro sito, come si è arrivati ​​al nostro sito e alcune informazioni di base sul computer utilizzato. Tutte queste informazioni sono anonime - quindi non sappiamo chi sia l'utente; sappiamo solo che qualcuno ha visitato il nostro sito.
Le informazioni che raccogliamo da queste analisi ci aiutano a capire quali parti del nostro sito suscitano interesse, come gli utenti trovano il nostro sito e così via. Come la maggior parte dei siti web, usiamo queste informazioni per migliorare il nostro servizio.
È possibile avere ulteriori informazioni su Google Analytics o sulla possibilità di opt-out, visitando il sito di Google.

Facebook, Twitter e altri social network
Questi servizi forniscono pulsanti sociali e caratteristiche simili che potreste trovare sul nostro sito web - come ad esempio i pulsanti "Tweet" e "Mi piace". Per fare questo inseriamo il codice che essi forniscono e che non possiamo controllare. Per il funzionamento di questi tasti normalmente si è gia' effettuato il log-in nei siti corrispondenti; per esempio Facebook utilizza i suoi tasti per dire "a n dei tuoi amici piace questo". Non abbiamo alcun accesso a tali informazioni, né possiamo controllare come tali reti usino le informazioni.
Io specifico social network nel quale siete "logged-in" potrebbe sapere che state visualizzando questo sito e se state utilizzano i loro servizi. Essendo il nostro sito web inoffensivo (cioe' non contenente materiale moralmente o legalmente discutibile) immaginiamo questo non sia un problema per la maggior parte dei visitatori.

Commenti e discussione:
Per consentire ai visitatori di discutere i nostri articoli pubblicati sul blog e su eventuali altre pagine del sito, utilizziamo Blogger offerto da Google. Abbiamo anche profili presenti su facebook e twitter per chi segue le nostre pagine su questi social media. Per avere una presenza sui social media potrebbe essere incorporato del codice, all'interno delle nostre pagine, fornito dallo stesso social media e che noi non possiamo controllare. Blogger, come facebook e twitter possono tracciare in forma anonima i visitatori delle pagine. Se si accede al proprio profilo di Google, di Facebook o twitter, essi tracciano la vostra presenza in modo da permettervi di commentare sui siti web utilizzando i loro strumenti.
In pratica, se si effettua il log-in tramite un social network, questo sara' in grado di collegare la vostra attività alla sua rete. In questo modo, la vostra attività su questo sito può essere identificata dal social network. Se si lasciano commenti sul blog o sulle pagine di Janghi nei social media questi sapranno quali pagine avete visualizzato e quello che avete scritto nei commenti. Naturalmente tutti i commenti lasciati sono anche visibili al pubblico su Internet che abbia accesso a quelle pagine. Non pensiamo che questo sia un problema essendo ormai una pratica onsolidata dai social media, ma e' nostro dovere informare l'utente.

Se ti iscrivi ad un servizio
Quando ti iscrivi per uno qualsiasi dei nostri servizi o usi una form per comunicare con noi, verranno registrate specifiche informazioni personali su di te, come il tuo nome e l'indirizzo e-mail. Potrebbero essere raccolte informazioni sull'uso che fai dei nostri servizi allo scopo di migliorarli. Vengono anche registrate le transazioni, per es. le donazioni, e la cronologia di queste transazioni per fini contabili, e al fine di verificare le nostre attività e la performance delle nostre iniziative.

Messaggi di posta elettronica
Potremmo inviarti notifiche via email riguardanti il servizio (ad esempio fatture) o altre per le quali si è espressamente richiesto (come newsletter o notifiche quando viene completato un report). Hai la possibilità di scegliere, attivando o disattivando i servizi, qualsiasi tipo di comunicazione in qualsiasi momento.
Non forniremo i vostri dati personali o l'indirizzo e-mail a terze parti, ad eccezione di quando vengano impiegati specificamente per contribuire a fornire i nostri servizi (es. newsletter), come sopra specificato.

Pagamento online
Usiamo principalmente Paypal, anche per chi paga con carta di credito, ma anche altre forme di pagamento che potrebbero includere altre aziende o istituti bancari (es. bonifici o gli stessi istituti che rilasciano le carte di credito che usate). Queste aziende avranno accesso ai vostri dati personali e di pagamento. In caso di pagamento on-line con carta di credito, Janghi non ha alcun accesso ai dati della carta di credito.
I dati condivisi con queste aziende esistono solo nella misura necessaria ai fini dell'elaborazione dei pagamenti effettuati tramite il nostro sito web.

Sicurezza
Janghi prende con molta attenzione la sicurezza dei vostri pagamenti on-line e per questo si avvale di un sito esterno per il pagamento che e' Paypal.
Tuttavia per comunicazioni di dati diverse dai pagamenti, come quelle inviate via email o attraverso il modulo di contatto, non possiamo garantire la sicurezza dei dati inviati via Internet nei confronti di terze parti. Non inviate mai dati sensibili come numeri di carta di credito o password attraverso le form di contatto o via e-mail. Janghi non vi chiederà mai di fornire dati sensibili attraverso questi sistemi ne di fornire password di accesso.
Ovviamente dovra' essere vostra cura il mantenimento sicuro di dati sensibili quali l'eventuale password di accesso e dettagli confidenziali. Nessun operatore di Janghi chiederà mai la password, quindi per favore non fidatevi di eventuali richieste anomale che, nel caso, vi chiediamo di segnalarci tempestivamente.

In breve, teniamo a ribadire che:
I dati personali trasmessi dagli utenti devono essere protetti e utilizzati esclusivamente per le finalità previste ed emergenti dal tipo di rapporto esistente tra utilizzatore e la persona fisica o giuridica che offre il servizio o i prodotti. I dati possono essere usati per diverse finalità che vanno dalle necessità di gestione del rapporto con l'utilizzatore alle statistiche commerciali, attività promozionali ecc. I dati non possono essere usati senza il consenso del cliente o utilizzatore ne tantomeno divulgati e anzi devono essere protetti utilizzando le necessarie precauzioni ed elaborazioni informatiche che garantiscano la tutela della sicurezza e riservatezza. La comunicazione dei dati personali ha natura facoltativa ma al tempo stesso necessaria per poter gestire la richiesta del servizio o dell'acquisto e quindi da questa necessità nasce l'esigenza di chiedere i dati ma al tempo stesso lasciare la totale autonomia di decisione all'utente. A titolo di esempio, se si acquista un prodotto che deve essere spedito verra' richiesto l'indirizzo, il nome e tutte quelle informazioni necessarie per far arrivare la merce. Da qui nasce la necessita' di dover chiedere i dati per poter essere in grado di offrire il servizio.
Una volta che i dati sono stati trasmessi, e' possible, secondo quanto previsto dall'articolo 7 del D. Lgs. n. 196/2003 verificarli quindi, tra l'altro, ricorrendone gli estremi, farli correggere, aggiornali, rettificali, integrarli, semplicemente scrivendo al titolare della banca dati che in questo caso è nella figura del Presidente dell'associazione, Deguene Mbow.

Aggiornamenti di questa politica
Potremmo aggiornare questa politica sulla privacy di volta in volta che si verifichino dei cambiamenti considerando anche lo sviluppo delle tecnologie. È sempre possibile controllare questa pagina per la versione più recente. Potremmo anche comunicare delle modifiche alla nostra politica sulla privacy per e-mail.
Domande?
Se avete domande sulla privacy, sui vostri dati personali o per richiedere qualsiasi verifica, correzione o cancellazione basta scrivere una mail a info@janghionlus.com o scrivendo per posta a Janghi Onlus, Via Nicolo' Barabino n.7, Milano, Mi 20139 - Italy.